Al via la Caccia di Selezione al Capriolo in Piemonte a partire dal 1 giugno 2020

Si effettua così, dopo l'autorizzazione alla selezione al cinghiale, un'altro passaggio di avvio della regolare attività venatoria 2020/2021 nella nostra Regione.

Riattivata la Caccia di Selezione e prorogato il termine di nuova ammissione o di ulteriore ammissione a ATC e CA al 30 giugno 2020.

Maggiori ifo sez COMUNICATI.

Consentito l’allenamento e addestramento cani nei centri cinofili nelle aree autorizzate, senza il contatto diretto fra le persone, nel rispetto del distanziamento sociale e della normativa vigente. 

Possono riprendere le attività di censimento della fauna ai sensi della legge 157/1992 e articolo 13 lr 5/2018, sempre nel rispetto delle misure di prevenzione, in forma individuale o al massimo di due persone.

Tali disposizioni conservano validità sino al 17 maggio, ovvero per il periodo di efficacia del DCPM 26 aprile 2020.

https://www.regione.piemonte.it/web/temi/coronavirus-piemonte/covid-19-faq-tema-agricoltura-caccia-pesca-animali-fauna?fbclid=IwAR3kVvSXIyQu2QRZNMBQRwRIOFK2AdbqHBDtRqqCjsZr9CN19eF8rTsUbWo

Federcaccia Piemonte risponde a Legambiente Piemonte-Valle d’Aosta.

Tutte le info nella sez. NEWS del sito.

Riceviamo e leggiamo nei social commenti e richieste di intervento miranti ad ottenere una ulteriore proroga dei pagamenti delle quote di ammissione ai rispettivi A.T.C e CA.

Se pur vero che simile iniziativa sia risultata necessaria e quindi supportata da Federcaccia Piemonte nella ormai precedente prima fase di sviluppo della pandemia in atto, ora crediamo necessario e prioritario concentrare i propri sforzi per riattivare il settore se pur in regime dei vincoli sanitari causati e dovuti da Covid-19.

Se in precedenza era necessario dare modo di affrontare urgenze di carattere amministrativo, di vedere assestate in parte le difficoltà di regime funzionali del vivere sociale, ora consideriamo vitale un ripristino dell'attività se pur in regime condizionato in presenza della pandemia in atto.

Riteniamo che ciò sia possibile adottando provvedimenti e precauzioni sanitarie sia nel disbrigo delle procedure amministrative dovute, sia per quanto le modalità pratiche di esercizio stesse della Caccia.

Riteniamo altresì di dare massima priorità all'azione di ripristino dell'attività per evitare un suo pericoloso collasso, e quindi a cascata pesanti e difficilmente reversibili ripercussioni sull'intero sistema economico, organizzativo e di funzione ambientale che ruota attorno ad esso.

Riteniamo altresì importantissimo superare psicologicamente le difficoltà in essere, se pur condizionando ma non annullando per quanto possibile il nostro modo di vivere e la nostra passione.

Ultime Notizie

Contatti

    • Via Mantova 21/d - 10153 Torino
    • +39 011 2482137 

                   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   

                   Contatto info utenti

              Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

          

    • Contatto ufficio stampa 
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.m
  • P. IVA 97524640014

I Nostri Social

    

Alcune Foto